Progetto Moscabianca s.a.s. • info@progettomoscabianca.it

Codice fiscale 14686821001 • Partita IVA 14686821001

Logo regalizzato da Veronica Carratello

cover codice piatto.png

IL CODICE DELLE
CREATURE ESTINTE

L'opera perduta del Dottor Spencer Black

E.B. Hudspeth

Libro illustrato

ISBN 978-88-31982-13-9 • 192 pagine • Rilegato • Uscita: 28 novembre 2019

€20,00

La straordinaria biografia di un visionario

Una galleria anatomica oscura e meravigliosa

«Questo libro è una gradita aggiunta per ogni scaffale dedicato al dark fantasy, con le sue splendide tavole anatomiche e l’appassionante racconto della discesa di un uomo nella perversità.»

Publishers Weekly

Philadelphia, fine Ottocento. Tra le aule di chirurgia dell’università, i tendoni di una fiera itinerante e le fosse appena scavate dei cimiteri si aggira il controverso scienziato Spencer Black. Figlio di un celebre anatomista, Black si forma presso la prestigiosa Accademia di medicina, dove sviluppa un’insolita teoria: le più famose creature mitologiche della storia, come sirene, minotauri e arpie, non sarebbero altro che gli antenati evolutivi della razza umana.

 

Il codice delle creature estinte contiene due straordinarie opere in una. La prima è costituita dalla biografia immaginaria del dottor Spencer Black, a partire dall’infanzia trascorsa a riesumare cadaveri, passando per l’apprendistato in medicina e i viaggi al seguito di un circo, fino alla misteriosa scomparsa sulla soglia della vecchiaia. La seconda è il capolavoro di Black, il Codex Extinctorum Animalium, uno studio sugli animali leggendari – draghi, centauri, fauni e altri ancora – tutti rappresentati attraverso dettagliate tavole anatomiche. Basterà osservare una di queste illustrazioni per rendersi conto che si tratta dell’opera di un folle.

Questo libro racconta la sua storia.

E.B. Hudspeth è un artista e uno scrittore, e vive nel New Jersey. Questo è il suo primo libro.